L'Agorà

Agorà è una parola greca che significa "piazza".

Questa era per i greci il luogo dove conveniva il popolo sia per gli affari comuni, quali i mercati, sia per le assemblee politiche. 

L'Agorà prese il posto intorno al 700 a.C. dell'Acropoli come centro della vita civile essendo situata nel luogo più accessibile e raggiungibile sia dal porto che dalla terraferma.

 

L'Agorà a distanza di più di due millenni trasferita in rete.

Il luogo moderno dove regalare parti della propria anima agli altri.

CONDIVIDI CON NOI PARTE DI TE STESSO/A, dai non farti pregare!!!! :)

Commenti: 2
  • #2

    Cers Limbiate (lunedì, 27 gennaio 2014 16:13)

    Ciao Daniele,
    le problematiche che hai descritto nel tuo messaggio sono comuni a molti di noi ma spesso non sappiamo come affrontarle e crediamo di essere i soli a soffrirne.
    Qui al Cers affrontiamo quotidianamente queste tematiche. Ti consiglio di telefonare o passare a trovarci, siamo a due passi dalla biblioteca di Limbiate.
    contattaci tramite mail, o ai numeri che trovi tra i contatti. Oppure passa a trovarci!
    a presto

    Martina
    Cers Limbiate

  • #1

    daniele (mercoledì, 22 gennaio 2014 20:34)

    Salve, ho 30 anni e ho trovato i Vostri fogliettini pubblicitari in biblioteca, e ci tenevo a mettermi in contatto con voi, dato che sono ormai convinto di avere un problema con l' ansia; la situazione è grazie a Dio tranquilla e sottocontrollo nel senso che non ho mai avuto attacchi di panico o altro, ma ogni volta che devo affrontare qualcosa o anche qualcuno nasce in me un senso di agitazione, mancanza di voce è le classiche manifestazioni di ansia. Non sempre ma qualche volta capita, dipende dalle situazioni, e Vorrei affrontare tutto ciò e approfndire con chi possa darmi dei consigli e delle direttive, perchè lo sport, e la riduzione di caffè hanno solo in parte migliorato la situazione. Credo anche di sopportare davvero poco lo stress, che non fa altro che aumentare lo stato d' ansia ma sempre e solo quando c'è qualche "avvenimento" anche banale, mentre per il resto sto bene e riesco a rilassarmi anche discretamente,come se soffrissi ogni prestazione che mi viene richiesta. saluti daniele